Ioannina

Ioannina

5/6 luglio – Inizia il tour nel continente con la visita a Ioannina, la migliore città dell’Epiro per bere e mangiare, una grande varietà di storia e la bellezza è tranquillità del lungo lago.

All’arrivo si vede una imponente fortezza da cui spuntano i minareti e archi bizantini, il tutto contorno da montagne. Ioannina, fondata dall’imperatore bizantino Giustiniano nel sesto secolo, diventò un importante centro commerciale e culturale.

Gli ottoman la conquistarono nel 1430 e Ioannina di enne il centro culturale e artistico principale. Ioannina era conosciuta per la lavorazione dell’ argento e lo è tutt’ora. 

Nel 1789 il condottiero albanese Ali Pasha, approfittando del declino degli ottomani, ne fece la capitale del suo immenso feudo. La crudeltà di Ali era molto nota e sotto la sua guida Ioannina si sviluppò con brutal uccisioni di massa e torture. Nel 1822 fu ucciso dagli ottomani. I greci liberano la città nel 1912-13.

Nella cittadella fortificata abbiamo visitato la Moschea di Ali Pasha ora diventata sede del museo Bizantino, ed il museo delle lavorazioni dell’argento. 

Abbiamo cenato nella “Stoa Louli” con un passato storico importante di attività multiculturali trasformato ora in una caratteristica taverna.

Stoa Louli

Dopo cena obbligatorio il giro per locali del centro storico. Tutte le stradine del centro sono piene dei tavolini dei locali per bere e mangiare, occupati per la maggior parte da giovani, mai visto una cosa simile!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.